SRI LANKA

Il triangolo culturale

Sri Lanka è un isola a sud dell'India dalla forma a goccia, e per questo soprannominata 'la lacrima dell'India. Fino al 1972 l'isola era chiamata Ceylon anche se da sempre è conosciuta ai singalesi come Lanka cioè 'isola' a cui venne aggiunto 'Sri' che in singalese significa 'risplendente'.

In una superficie di 66.000 Kmq troviamo ben otto siti Patrimonio UNESCO, un numero incredibile se si pensa alla superficie ridotta di quest'isola: Galle con il forte che domina la città, Kandy ultima città reale che ospita il Tempio del dente di Buddha, Dambulla con i tempi ripestri, Anuradhapura in cui si trova il Sri Maha Bodhi, l'albero più antico al mondo, Sigiriya con il monastero arroccato in una roccia magmatica, Pollonaruwa e gli edifici medievali che testimoniano la ricchezza dell'antica capitale.

È proprio in quest'area che le antiche dinastie singalesi hanno fondato le antiche capitali con l'aiuto di architetti, artigiani e artisti straordinari poi abbandonati e di cui la natura si è riappropriata.

Ultime due meraviglie dell'isola e patrimonio UNESCO sono la Sinharaja Forest Reserve e gli altopiani centrali che comprendono la Sri Pada Peak Wilderness Reserve, l'Horton Plains National Park e la Knuckles Range a testimoniare quanto la natura sia straordinaria in quest'isola che vantà un'enorme varietà di animali: 92 specie di mammiferi, 242 di farfalle, 435 di uccelli, 107 di pesci, 98 di serpenti e altrettanta ricchezza vegetale con foreste pluviali tropicali e le distese delle piantagioni di te nell'entroterra organizzate in terrazzamenti che fanno di quell'area una piccola Inghilterra.

MADAGASCAR

Una piccola Africa in una grande isola

Lo zaino è pronto, il cappello da esploratore è in testa, qualche indumento chiaro (perché si sa, in Africa ci sono le zanzare e i colori chiari non le attirano), e siamo pronti per partire. Dove andiamo? Oggi si parte per il sud del Madagascar, alla scoperta delle spiagge di sabbia bianca, della barriera corallina e dei parchi naturali.

Dall'aeroporto di Toliara è un attimo trovarsi distesi sulla sabbia bianca ad ammirare le acque turchesi del Canale di Mozambico. Nessuno di noi saprebbe se iniziare dalla spiaggia di Salary, Anakao o Morombe... che poi, perché citarne solo tre?
Una barriera corallina lunga 450 chilometri corre lungo le coste di questa sorprendente isola africana, barriera che corre da Andavadoaka a nord fino a Itampolo a sud.

Il fascino di un paese di mare va in parte anche ai suoi abitanti, ai "nomadi del mare", se parliamo dei pescatori Vezo che devono questo soprannome al loro percorrere a bordo delle loro piroghe a vela quadrata, altrimenti dette laka, la barriera corallina alla ricerca di banchi di pesce da cacciare.

Toliara, o Tulear è una città ricca di sguardi e ricordi, passeggiandoci vi capiterà di incontrare
Mahafaly, Masikoro, Vezo e Antandroy, gruppi etnici che colorano la vita e le giornate della costa occidentale del Madagascar.

Probabilmente la popolazione Mahafaly non giunge come un nome nuovo alle vostre orecchie, infatti essi sono famosi per la costruzione di monumenti funerari, ornati dalla rappresentazione di scene di vita quotidiana, a forma quadrangolare e spesso sormontati da totem in legno intagliato, detti aloalo. Il momento della morte, e la sua celebrazione, è un rito di passaggio, una tappa fondamentale nel cammino dell'anima, pertanto un monumento funerario ne deve essere all'altezza. Ecco che si spiga il perché della grande dimensione: una pianta di anche 15 metri quadrati. Ma la bellezza di tali monumenti è anche data dal fatto che la costruzione è collettiva: tutta la comunità ne è coinvolta e le fasi più delicate sono accompagnate da cerimonie sacrificali di zebù, ovviamente il numero degli animali implicati cambia notevolmente in base al grado di importanza della persona.

Nello zaino per un viaggio in Madagascar non può mancare un piccolo libro che ha acceso la mia fantasia sin dalla tenera età. Un libro che mi ha fatto immaginare come potesse essere un parco naturale africano, un parco con questi maestosi alberi chiamati baobab.

"Ogni giorno imparavo qualche cosa sul pianeta, sulla partenza, sul viaggio.
Veniva da sé, per qualche riflessione.
Fu così che al terzo giorno conobbi il dramma dei baobab.
Anche questa volta fu merito della pecora, perché bruscamente il piccolo principe mi interrogò, come preso da un grave dubbio:

"È proprio vero che le pecore mangiano gli arbusti?"
"Si, è vero".
"Ah! Sono contento".

Non capii perché era così importante che le pecore mangiassero gli arbusti.
Ma il piccolo principe continuò:
"Allora mangiano anche i baobab?"
Feci osservare al piccolo principe che i baobab non sono degli arbusti, ma degli alberi grandi come chiese e che se anche non avesse portato con sé una mandria di elefanti, non sarebbe venuto a capo di un solo baobab.

L'idea della mandria di elefanti fece ridere il piccolo principe:
"Bisognerebbe metterli gli uni su gli altri..."

Ma osservò saggiamente:
"I baobab prima di diventar grandi cominciano con l'essere piccoli".
"E esatto! Ma perché vuoi che le tue pecore mangino i piccoli baobab?"
"Bè! Si capisce", mi rispose come se si trattasse di una cosa evidente."

SANTORINI...la romantica

Con i suoi panorami mozzafiato e il tipico bianco e blu delle sue abitazioni, Santorini è senza dubbio la meta ideale per gli innamorati. Non perdere l'emozione di ammirare un tramonto da favola dal castello di Oia o dal faro di Akrotiri. Vista i numerosi siti archelologici dell'isola e concediti una romantica immersione di coppia nell'azzurro delle sue acque.

MYKONOS...l'isola che non dorme mai

Beh, che dire di Mykonos? La cosiddetta "Ibiza di Grecia" è un'isola che non dorme mai, dove gli amanti della festa sfrenata trovano pane per i loro denti. Durante il giorno potrai perderti per le viuzze di Hora, ammirare i caratteristici mulini a vento o goderti le stupende spiagge dell'isola (come Psarou e Kalafatis) per poi vederla trasformarsi al calar della notte.

ZANTE...fotocamera sempre alla mano

Zante può essere tranquillamente definita l'isola degli scorci perfetti. Non potrai smettere di ammirare gli incredibili riflessi dell'acqua delle sue Grotte Blu o la splendida panoramica sull'isola dal castello veneziano di Bochali. Quando poi arriverai alla mitica spiaggia del relitto, rimarrai senza fiato: uno spicchio di sabbia bianca incastonato fra pareti di roccia che aspetta solo di essere immortalato.

CORFU'...il paradiso delle spiagge

Se per te vacanza vuol dire spiaggia e avere sempre il mare a portata di mano, Corfù è decisamente il posto per te. Di spiagge ce ne sono a bizzeffe e davvero per tutti i gusti! Dalla più famosa Paleokastritsa, ideale per gli amanti dello snorkeling, fino alla festaiola Kavos passando per la tranquilla Sidari e Agios Giorgios, il paradiso per chi pratica kitesurf e birdwatching.

RODI...dove si respira la storia

Rodi è forse l'isola dove più di tutte è possibile fare un vero tuffo nel passato. La città medievale di Rodi ti riporterà indietro nel tempo, fra complessi urbani del periodo gotico e influenze ottomane, mentre visitando il suggestivo villaggio di Lindos potrai visitare l'antica acropoli e il tempio dorico di Athena. Voglia di un break fra una visita e l'altra? Beh, anche qui, il mare non è per niente male.

CRETA...l'isola multitasking

Grazie alla sua estensione, ben superiore a quella delle "sorelle", Creta ti permetterà di fare un sacco di attività diverse. Potrai rivivere i fasti della civiltà minoica nei mitici siti di Cnosso e Festo, scoprire i villaggi immersi nel verde dell'entroterra o lasciarti affascinare dalle spiagge "polinesiane" di Balos ed Elafonissi, dove l'acqua è talmente azzurra da confondersi con il cielo.

PAROS...tra spiagge da sogno e borghi suggestivi


Terza per grandezza nell'arcipelago delle Cicladi, Paros è un'isola incantevole dove dedicarsi completamente al relax. Potrai perderti fra le tipiche casette bianche di Parikia, capoluogo e porto dell'isola, oppure goderti il panorama dal castello veneziano di Naroussa, uno dei più bei villaggi delle Cicladi. Da non perdere, il mare cristallino delle spiagge di Livadia e Kolymbithres.

CEFALONIA...cibo, vino e natura incontaminata

Cefalonia è natura mediterranea nella sua massima espressione. Ammira il paesaggio da cartolina della spiaggia di Myrthos e fatti lasciare a bocca aperta da i giochi di luci e colori del lago Melissani, una delle grotte lacustri più pazzesche d'Europa. Non dimenticare poi di assaggiare il robola, il gustosissimo vino locale e di dedicare una visita ai vigneti sparsi per l'isola.

MAURITIUS

L'isola dell'Oceano Indiano è un piccolo paradiso tutto da scoprire, a partire dalle spiagge da sogno fino ai profumi di spezie e vaniglia, scoprendo le tradizioni e la "joie de vivre" mauriziana.
Per trascorrere "la vacanza perfetta" tra relax e divertimento, ecco alcune proposte per visitare l'isola di Mauritius!

Mauritius a tutta adrenalina!
È arrivato il momento di lanciarsi all'avventura nella foresta tropicale: a Mauritius non mancano le proposte per chi ama lo sport e le attività all'aria aperta. Il Casela Nature and Leisure Park propone un'adrenalinica zip line o il ponte tibetano, oppure passeggiate insieme ai leoni, per il divertimento di grandi e piccoli. Il Black River National Parkè ideale per tutti gli sportivi e offre attività dal trekking all'hiking, fino al più adrenalinico canyoning, per tutti i livelli di esperienza.

Tra shopping e relax!
A Mauritius non mancano le occasioni per dedicarsi agli acquisti! Passeggiando per il mercato di Port Louis, dove, oltre alla coloratissima frutta tropicale, si possono trovare spezie, tè, pashmine e foulard di cashmire e molto altro. Nel centro della capitale, al Caudan Waterfront si possono trovare profumerie e negozi, oltre a prodotti caratteristici come i cesti e le borse di vimini intrecciate a mano, o altri manufatti artigianali all'interno del Craft Market.
Quanto al relax... Mauritius è un percorso di bellezza lungo 330 km! Tutta la sua costa è infatti punteggiata da oltre 30 esclusive SPA e centri benessere, inseriti in altrettanti meravigliosi hotel e resort.

Mauritius in famiglia
Mauritius è una destinazione ideale anche per chi desidera trascorrere una vacanza da sogno con la propria famiglia e con bambini. L'isola infatti è completamente sicura, senza jet lag, viste le poche ore di fuso orario e offre strutture e attrazioni pensate per accogliere al meglio anche i piccoli ospiti. Curious Corner of Chamarel è un'attrazione unica a Mauritius dove i ragazzi sono stupiti da impressionanti giochi di specchi e illusioni ottiche, mentre Dodo Quest, a Moka, è una escape room nella quale, seguendo una serie di indizi, i partecipanti hanno 59 minuti per trovare tutti gli oggetti nascosti e risolvere enigmi, impersonando un cacciatore nella foresta o Pierre Poivre, uno dei più importanti personaggi della storia mauriziana, per riuscire alla fine a scappare dalla stanza.

LAMPEDUSA

Le spiagge migliori

SPIAGGIA DEI CONIGLI

Incoronata diverse volte come la spiaggia più bella del mondo e d'Europa, questa perla naturalistica si trova sul versante meridionale dell'isola e fa parte, insieme all'isola dei Conigli, della Riserva Orientata. I suoi fondali sono molto bassi fino a 100 metri dalla riva e l'acqua è magnificamente trasparente! Per raggiungere la spiaggia dei Conigli si deve prendere la strada che dal paesino porta a Cala Ponente, e dopo 6 chilometri lasciare l'auto o il motorino al comodo parcheggio vicino. Si dovrà poi proseguire per un sentiero percorribile a piedi per arrivare al litorale.

SPIAGGIA DELLA GUITGIA

Incastonata nella baia del porto, la spiaggia della Guitgia, in parte libera e in parte attrezzata, è preferita dalle famiglie con bambini e dagli anziani poiché il suo fondale diventa profondo in maniera graduale. Questa spiaggia è caratterizzata da soffice sabbia bianca e da scogli laterali, ed è una delle più famose grazie al suo facile raggiungimento sia con mezzi pubblici che privati.

CALA MADONNA

Tra le spiagge più belle di Lampedusa non possiamo non annoverare Cala Madonna. Nel versante meridionale dell'isola, questa spettacolare caletta è perfetta per chi ama immergersi ed esplorare il fondale ricco di fauna e flora. C'è da dire che è anche adatta a famiglie con bambini per la presenza di un chiosco dove poter noleggiare un lettino o un ombrellone.

CALA CROCE

Cala Croce si trova a poca distanza dal centro abitato di Lampedusa, e a pochi passi dalla spiaggia della Guitgia. Il suo mare è sempre calmo grazie alla fortunata posizione che protegge dai venti. L'insenatura, inoltre, racchiude due spiaggie di finissima sabbia bianca. Questa spiaggia è raggiungibile dalla vicina Guitgia percorrendo la strada che porta a Ponente, proseguendo per un percorso sterrato

CALA GALERA

Cala Galera si presenta come una profonda insenatura naturale con fondale molto basso protetta da due costoni rocciosi. Fa parte della Riserva Naturale di Lampedusa, e se cercate riparo dal sole cocente questo è il posto che far per voi. Le sue acque, inoltre, regalano fantastici scorci su quella che è la vita sommersa di questi luoghi! 

CALA GRECA

Vicina a Cala Creta, questa spiaggia a sud di Lampedusa è caratterizzata da sabbia bianca e piccole scogliere modellate dal vento e dal mare. Un'intima e riservata oasi dove rilassarsi godendo del sole e delle sue acque cristalline! Anch'essa situata a sud dell'isola, è facilmente raggiungibile a piedi.

CALA PULCINO

Cala Pulcino è vicinissima alla spiaggia dei Conigli, ed è una delle spiagge più belle di Lampedusa. Dai fondali trasparenti e sabbia bianchissima e morbida, è una meta imprescindibile per gli amanti di snorkeling e diving. L'impatto visivo per chi la raggiunge via mare è davvero impareggiabile.

SPIAGGIA MARE MORTO

La spiaggia Mare Morto è situata nel versante nord-orientale di Lampedusa, in direzione di Capo Grecale. Chiamata così per via delle sue acque sempre calme, la spiaggia offre mare cristallino che nasconde grotte e anfratti davvero suggestivi, mentre al posto della sabbia troviamo rocce piatte che vanno verso il blu. Per chi vuole raggiungerla con mezzi proprio c'è da sapere che è presente un parcheggio libero nelle vicinanze.

CALA PISANA

Quando sull'isola soffia lo scirocco, è possibile trovare sollievo a Cala Pisana. La spiaggia è adatta per famiglie e bambini; piccola e isola, è situtata ad est a poca distanza dal centro abitato. Un vero e proprio gioiellino! Sul lido, in parte libero e in parte attrezzato, sono presenti un chiosco e un bar.

CALA FRANCESE

Cala Francese è una delle spiagge più romantiche e riservate dell'isola di Lampedusa ed è raggiungibile percorrendo la strada che porta all'aeroporto. Maschera e pinne sono indispensabili poiché il fondale è davvero ricco di flora e fauna!

CALA MALUK

Anche Cala Maluk, come Cala Francese, è raggiungibile prendendo la strada che va all'aeroporto e si presenta come un'insenatura che si apre nella parte orientale dell'isola. Questa spiaggia è poco frequentata nonostante i suoi bellissimi fondali ed è da preferire soprattutto nei giorni di tramontana.

CALA PORTU 'NTONI

La piccola spiaggia di Portu 'Ntoni ricorda molto quella di Cala Croce, con sabbia bianca e fine e chiosco con servizio bar e noleggio ombrelloni e lettini. Ideale per chi è alla ricerca di tranquillità ma anche per famiglie con bambini piccoli.

CALA SPONZE

Cala Sponze è situata proprio alle spalle dell'aeroporto ed è dunque molto facile da raggiungere. L'acqua è splendida, e si tinge di tutte le tonalità di turchese, mentre la spiaggia è piccola e riservata.

KARPATHOS

Karpathos è la seconda isola più estesa del Dodecanneso, dopo l'isola di Rodi, è situata sulla rotta marittima che collega l'isola di Creta a Rodi, la collocazione strategica rende l'isola di Karpathos un ponte naturale tra Creta e la Turchia. Nella parte Nord dell'isola è presente anche una piccola isola chiamata Saria, che appartiene amministrativamente al comprensorio di Karpathos, Saria dista poche centinaia di metri dalla punta settentrionale dell'isola. La varietà di scenari presenti sull'isola la rende unica. 

PALMA DE MAIORCA

Ricca di storia, cultura e vita notturna Palma di Maiorca è il cuore pulsante dell'isola. La capitale si trova nell'angolo nordoccidentale di Maiorca e si affaccia sulla grande e meravigliosa baia di Palma, un tratto costiero densamente popolato, ricco di attrazioni, belle spiagge e alcuni dei migliori hotel dell'isola. Antica e moderna nel contempo, connubio che la rende una meta attraente sia per i turisti che per gli abitanti del posto, Palma è un turbinio di strade strette, palazzi signorili, come l'edificio della Borsa, affascinati cortili interni, belle piazze, su tutte Plaza de España e Plaza Mayor, caffè e ristoranti alla moda e vivaci mercati al coperto. Palma si trova sul sito di un'accampamento romano del 120 a.C. e la sua architettura rispecchia le varie dominazioni, dai mori agli spagnoli. 

IBIZA


Il testo inizia qui. Puoi cliccare e iniziare a scrivere. Quia consequuntur magni dolores eos qui ratione voluptatem sequi nesciunt neque porro quisquam est qui dolorem ipsum quia dolor sit amet consectetur adipisci velit sed quia non numquam eius modi tempora incidunt ut labore et.

Consequatur vel illum qui dolorem eum fugiat quo voluptas nulla pariatur at vero eos et accusamus et iusto odio dignissimos ducimus qui blanditiis praesentium voluptatum deleniti atque corrupti.

FORMENTERA


Formentera è la più piccola delle 4 Isole Baleari che fanno parte della Spagna. Con Ibiza, forma le Isole Pitiusas. Si trova ad appena due miglia nautiche a sud di Ibiza, la nostra amata isola non ha niente da spartire con la sorella più grande, Ibiza. Ibiza è soprattutto feste, vita notturna, bar, club e cultori della moda, mentre Formentera è pace, sole, relax e libertà.

Nonostante Formentera sia un'isola piccola (82 mq), ha una costa molto lunga con numerose spiagge bellissime di sabbia bianca e un incredibile mare blu. Il segreto delle lunghe spiagge di Formentera, che la distinguono dal resto del Mediterraneo, è la prateria di Posidonia che circonda l'isola, un'alga che tratta il mare in modo naturale, pulendo l'acqua e rendendo possibile il deposito di sabbia lungo la costa.

MINORCA

L'isola di Minorca è da sempre il rifugio accogliente e un po' misterioso di chi cerca in una vacanza di pace, silenzio e tranquillità, e ovviamente un mare meraviglioso. Con le sue 80 spiagge e calette, molte delle quali ancora vergini e circondate da pini e macchia mediterranea, l'isola delle Baleari più magica e meno conosciuta dal turimo di massa ha un fascino particolare che ti farà innamorare dopo poche ore dal tuo arrivo.

Adagiata su acque color turchese, Minorca non mancherà di stupirti, oltre che per il mare caraibico anche per altre caratteristiche come per esempio la buona cucina, l'architettura signorile di Ciutadella e il fascino inglese di Mahon.

STATI UNITI


I quarantotto Stati contigui e il distretto di Washington D.C. occupano la fascia centrale dell'America settentrionale tra il Canada e il Messico e sono bagnati dall'oceano Atlantico a est e dall'oceano Pacifico a ovest. Il Paese ha anche cinque territori disabitati e nove territori popolati nel Pacifico e nei Caraibi.

Con 9 372 641 km² in totale e circa 330 milioni di abitanti gli Stati Uniti sono il quarto Paese al mondo per superficie e il terzo per popolazione davanti all'Indonesia e dietro alla Cina e all'India. La geografia e il clima degli Stati Uniti sono estremamente vari, con deserti, pianure, foreste e montagne che sono anche sede di una grande varietà di fauna selvatica. È una delle nazioni più multietniche e multiculturali al mondo, prodotto di larga scala dell'immigrazione da molti Paesi.

NEW YORK


Soprannominata la Grande Mela, New York, cosmopolita per eccellenza, resta una delle mete turistiche più desiderate del mondo, un set che non smette mai di ispirare scrittori e registi. New York raccoglie il meglio dell'arte, del design, dell'architettura e della musica di tutto il mondo. Luogo di sogni ed emblema del "nuovo mondo", New York è simbolo del viaggio oltreoceano, di culture e stili diversi che ogni giorno si incontrano nella sua frenetica e ricchissima quotidianità extra-ordinaria, è il luogo ideale dove vivere un'esperienza diversa e scoprire le sue più incredibili realtà caratterizzate da musei, parchi sconfinati, centri commerciali, locali di ogni stile e gusto in cui, da una settimana all'altra, nascono nuove idee, nuove tendenze, nuove mode che da qui si propagano nel resto del mondo. Situata sulla costa orientale dell'America settentrionale è ubicata alla foce del fiume Hudson.  Esistono anche numerose isole di dimensioni più piccole, come Ellis Island, l'isola in cui un tempo sbarcavano le navi piene di immigrati provenienti dall'Europa, e dove questi venivano tenuti in quarantena per un certo periodo prima di essere ammessi al resto degli Stati Uniti, o Liberty Island, l'isola dove è collocata la Statua della Libertà.

LOS ANGELES


Los Angeles oggi è la più grande e popolosa città della California e la seconda ditti gli Stati Uniti d'America.
Insieme a New York e Chicago, Los Angeles, è una delle tre metropoli più importanti degli USA ed è un centro economico, culturale e scientifico di assoluta rilevanza mondiale.
Los Angeles divenne città il 4 aprile 1850, è il capoluogo dell'omonima contea. Los Angeles, con una superficie di oltre 1.200 chilometri quadrati, supera per estensione tutte le altre città Americane.
L'economia di Los Angeles ha i suoi maggiori punti di forza nel commercio internazionale, nell'industria dell'audiovisivo qui hanno sede le "Major" di Hollywood le quali dominano da diversi anni il settore della Produzione Cinematografica a livello mondiale.  Los Angeles è anche uno dei maggiori centri statunitensi dell'Industria Manifatturiera. I porti di Los Angeles e Long Beach costituiscono il maggiore scalo marittimo degli USA e uno dei maggiori al mondo.
In generale a Los Angeles tutti i settori economici sono ben rappresentati; L.A. può vantare tra i più elevati standard qualitativi del pianeta per i servizi di Telecomunicazioni, Bancari, Finanziari, Legali, Sanità e Trasporti.

SAN FRANCISCO


San Francisco, nel nord della California, è una città collinare situata sulla punta di una penisola circondata dall'Oceano Pacifico e dalla Baia di San Francisco. Oltre alla nebbia perenne, è celebre anche per il Golden Gate Bridge, i tram e le case vittoriane dai mille colori. Il Transamerica Pyramid, nel quartiere finanziario, è il grattacielo più famoso della città. Nella baia si trova l'isola di Alcatraz, sede del famigerato penitenziario. 

MIAMI


Miami è una città di 463.347 abitanti degli Stati Uniti d'America, capoluogo della Contea di Miami-Dade, in Florida.Considerando unicamente il numero di abitanti che si trovano all'interno dei suoi confini amministrativi, è la seconda città della Florida, ma l'area urbana nel suo complesso è di gran lunga la più popolata dello Stato. Miami è il capoluogo e il principale centro della contea di Miami-Dade.

Miami fu fondata ufficialmente come città il 28 luglio 1896. La città viene spesso confusa con Miami Beach. L'esplosione demografica di Miami negli ultimi anni è stata determinata dall'immigrazione, sia dall'estero sia da altre città degli Stati Uniti.


CHICAGO

Chicago, una città dell'Illinois sul Lago Michigan, è una delle metropoli più grandi degli Stati Uniti. Famosa per l'audace architettura, è costellata di grattacieli, come i famosi John Hancock Center, la Willis Tower, alta 1451 piedi e precedentemente chiamata Sears Tower, e la neogotica Tribune Tower. La città è conosciuta anche per i musei, fra cui l'Art Institute of Chicago, che ospita rinomate opere impressioniste e post-impressioniste. 

WASHINGTON


Washington D.C., la capitale degli Stati Uniti, è un centro urbano di dimensioni ridotte sul fiume Potomac, al confine con gli stati del Maryland e della Virginia. La città si contraddistingue per gli imponenti monumenti ed edifici neoclassici, fra cui le tre famose sedi in cui sono suddivisi i poteri del governo: il Campidoglio, la Casa Bianca e la Corte Suprema. Washington ospita anche celebri musei e spazi dedicati alle arti performative, come il Kennedy Center.  

THAILANDIA


La Thailandia è nota anche come Siam, che fu il nome ufficiale della nazione fino al 24 giugno 1939 e venne anche utilizzato dal 1945 fino all'11 maggio 1949, data della definitiva assunzione dell'attuale denominazione.

La parola Thailandia deriva da thai, aggettivo che significa "libero" o "indipendente" nella lingua thailandese. Alcuni abitanti, in particolare la considerevole minoranza cinese, continuano a usare il nome Siam. E' diventata tra gli anni ottanta e novanta uno dei nuovi paesi industrializzati ed è economicamente considerata una media potenza a reddito medio; i settori chiave dell'economia thailandese sono soprattutto il settore turistico, manifatturiero e l'export.

Le città principali della Thailandia sono Bangkok, con 8,281 milioni di abitanti, Nonthaburi (270 000), Nakhon Ratchasima (174.000), Chiang Mai (174.000), Hat Yai (157.000) e Udon Thani (155.000). 

BANGKOK


 Bangkok è una metropoli dal clima tipicamente tropicale ed anche una delle città asiatiche di più facile accesso per i turisti occidentali. Le prime cose che impressionano il visitatore sono il caldo ed il traffico, sia veicolare che pedonale. Il caldo è accompagnato da un inquinamento elevato ed è anche avvertibile da subito l'enorme divario tra classi agiate e povere nonostante il sorriso che aleggia indistintamente sulla bocca dei Tailandesi. Bangkok è una città sorprendentemente sicura, nonostante le notizie allarmanti della stampa estera ed anche meno disorganizzata di quanto possa sembrare al primo impatto. La città è anche uno scrigno di gemme nascoste che aspetta di essere scoperto.

L'alto tasso di umidità, accompagnato da temperature elevate, favorisce la crescita di piante tropicali ed è possibile trovare orchidee esotiche e frutti deliziosi dovunque.

La cucina Thai è particolare, giustamente famosa, varia ed abbordabile. Bangkok è una delle prime destinazioni turistiche in Asia. Monaci che indossano il saffron, abbaglianti insegne al neon, la graziosa architettura thai, piatti piccanti, mercati colorati, ingorghi ed il clima tropicale sono elementi positivi e negativi che si mescolano con una certa armonia ed è difficile andarsene delusi da questa città.

GIAPPONE... la terra del Sol Levante


Il Giappone è un paese in cui il passato incontra il futuro. La cultura giapponese è vecchia di millenni, ma ha anche adottato (e creato) le ultime tendenze e mode moderne.

Il paese è uno studio di contrasti e contraddizioni. Molte aziende giapponesi continuano a dominare con le loro industrie, anche se leggendo le notizie finanziarie, il Giappone sembra essere in bancarotta. Le città sono moderne e altamente tecnologiche come nessun altro luogo al mondo, ma delle baracche di legno cadenti possono ancora essere individuate accanto ai condomini in design con la facciata in vetro. Ma si trovano anche bellissimi templi e giardini che sono spesso circondati da segni sgargianti e edifici brutti. Nel mezzo di un moderno grattacielo potreste scoprire una porta scorrevole in legno che conduce ad una camera tradizionale con tatami, calligrafia e cerimonia del tè. Queste giustapposizioni significano che potreste essere spesso sorpresi e raramente annoiati nello scoprire il paese.

TOKYO


Tokyo, la popolosa capitale del Giappone, è una città che mescola elementi tradizionali e ultramoderni, come si può intuire osservando i templi storici che sorgono accanto ai grattacieli con le luci al neon. Lo sfarzoso santuario shintoista Meiji è famoso per l'imponente porta di ingresso e i boschi circostanti. Il Palazzo imperiale sorge tra vasti giardini pubblici. I numerosi musei della città espongono collezioni che vanno dall'arte classica del Museo nazionale di Tokyo a teatri kabuki ricostruiti come quello all'Edo-Tokyo Museum.

BARCELLONA

Barcellona, tra le mete più visitate ed amate dal turismo giovane e culturale. Seconda città di Spagna ma primo centro della Catalogna, Barcellona è una metropoli affacciata sul mare dalle tante e contraddittorie anime. L'anima catalana è la più spiccata e la rende una città gelosa della propria cultura e delle tradizioni secolari, talmente orgogliosa della propria lingua da farla sopravvivere all'oblio franchista. La Barcellona cosmopolita è invece quella da sempre aperta alle tendenze straniere, approdate grazie ad un porto attivissimo, oggi meta di molte Crociere del Meditterraneo e alla vicinanza dei confini nazionali ed interpretate qui in maniera originale.
Città culturalmente vivace e protagonista di un vertiginoso progresso economico, la capitale catalana è anche espressione concreta di una continua volontà di rinnovamento, sia esso dettato da necessità civiche o da esigenze strutturali.

VALENCIA


Valencia,  nota in italiano anche come Valenza è la terza città della Spagna per numero di abitanti, dopo Madrid e Barcellona.

Capoluogo della Comunità Valenciana  o Paese Valenciano, è situata sulla costa sud-orientale della Spagna e viene chiamata comunemente dai valenciani Cap i Casal.

La popolazione della città è di 791.413 abitanti mentre l'area metropolitana ha 1.774.201 abitanti in 1.407 km², con una densità di 1.261 ab./km².

È situata presso la foce del fiume Turia.

MADRID


Situata nella Nuova Castiglia, al centro della penisola iberica, Madrid è una città vivace ed autentica, ricca di storia, arte e cultura in costante ed intensa trasformazione. Si tratta di una realtà stimolate e dinamica dove incontrare e cogliere le ultime tendenze dell'arte e della moda in un contesto popolato da gente dinamica fortemente attratta dal gusto della vita fra stravaganti installazioni contemporanee e locali affollati da giovani stilisti e irriducibili cacciatori di tendenze contagiati dall'energia che pervade tutta la città. 

GERMANIA


La Germania è un Paese dell'Europa Occidentale con oltre due millenni di storia e un paesaggio caratterizzato da foreste, fiumi, catene montuose e spiagge affacciate sul Mare del Nord. Berlino, la capitale, ha una vivace scena artistica e notturna e ospita inoltre la Porta di Brandeburgo e numerosi siti risalenti alla seconda guerra mondiale. Monaco è conosciuta per l'Oktoberfest e le birrerie, come la Hofbräuhaus, risalente al XVI secolo. Francoforte è una città ricca di grattacieli, sede della Banca Centrale Europea. 

BERLINO


Berlino, la capitale della Germania, fu fondata nel XIII secolo. Il Memoriale dell'Olocausto e le parti restanti del muro di Berlino, ricoperte di graffiti, testimoniano la difficile storia della città nel corso del XX secolo. Durante la guerra fredda, la città fu divisa in due parti, e la Porta di Brandeburgo, del XVIII secolo, è diventata il simbolo della sua riunificazione. Berlino è conosciuta anche per la scena artistica e le moderne architetture, come la Filarmonica di Berlino, con i muri dorati e il tetto spiovente, costruita nel 1963.

MONACO DI BAVIERA


Monaco è una piccola città-stato sulla costa mediterranea della Francia nota per i casinò di alta classe, i porti colmi di yacht e il prestigioso Gran Premio automobilistico, che una volta all'anno attraversa le strade della città. Monte Carlo, il quartiere più grande, ospita un elegante complesso di casinò in stile Belle Époque e il teatro lirico Salle Garnier, riccamente decorato. Nel quartiere si trovano inoltre numerosi hotel di lusso, boutique, nightclub e ristoranti.

AMBURGO


Amburgo, una delle più importanti città portuali della Germania, è collegata al Mare del Nord grazie al fiume Elba. È attraversata da centinaia di canali, e ospita numerosi parchi. Il Lago Binnenalster, vicino al centro, ospita numerose barche ed è circondato da caffè. Il viale centrale di Jungfernstieg collega la Neustadt (città nuova) con la Alstadt (città vecchia), dove si trovano monumenti come la chiesta di San Michele del XVIII secolo. 

ARGENTINA

L'Argentina è uno stato sudamericano molto esteso con un territorio che comprende la cordigliera delle Ande, laghi glaciali e le pianure della Pampa, il tradizionale terreno di pascolo dei famosi bovini da carne. Il Paese è famoso per il ballo e la musica del tango. Il cuore della capitale Buenos Aires, grande e cosmopolita, è Plaza de Mayo, che ospita edifici signorili del XIX secolo, tra cui la Casa Rosada, il palazzo presidenziale balconato. 

BUENOS AIRES


Buenos Aires, la capitale dell'Argentina, è una grande città cosmopolita. Al suo centro si trova Plaza de Mayo, circondata da edifici signorili del XIX secolo tra cui la Casa Rosada, il celebre palazzo presidenziale con balconi. Le altre principali attrazioni della città comprendono il Teatro Colón, un grande teatro lirico del 1908 con quasi 2500 posti a sedere, e il moderno museo MALBA con opere d'arte latinoamericana. 

CUBA


Cuba è uno stato insulare dei Caraibi sotto il regime comunista con spiagge bianche come lo zucchero e campi di tabacco, il cui ruolo è importante nella produzione dei leggendari sigari del Paese. La capitale, L'Avana, è caratterizzata da case color pastello, automobili anni '50 e architettura coloniale spagnola in L'Avana Vecchia, il centro storico del XVI secolo. Nei locali si balla la salsa e nel famoso Tropicana si tengono spettacoli di varietà. 

L'AVANA


L'Avana è la capitale di Cuba. Tra gli esempi di architettura coloniale spagnola presenti nel centro de L'Avana Vecchia, che risale al XVI secolo, si ricorda il Castillo de la Real Fuerza, che funge sia da fortezza che da museo marittimo. Il Campidoglio è un importante monumento risalente agli anni Venti. La vecchia Avana ospita inoltre la Cattedrale di San Cristóbal in stile barocco e la Piazza Vecchia, i cui edifici riflettono il vivace miscuglio di stili architettonici della città. 

VARADERO


Varadero, che occupa la stretta penisola di Hicacos a Cuba, è una popolare località balneare. Lungo i 20 km di costa affacciata sull'Oceano Atlantico sorgono hotel all-inclusive e centri benessere, a cui si aggiunge un campo da golf. Nei pressi della punta più a est della penisola si trova la Riserva Ecologica di Varahicacos, un'area protetta con sentieri e un'antica grotta funeraria. Il Parco Josone ospita un piccolo lago e dei giardini.

PERU'


Il Perù è una nazione sudamericana che ospita una parte della Foresta Amazzonica e Machu Picchu, l'antica città inca situata sulla catena delle Ande. La regione che circonda Machu Picchu è ricca di siti archeologici, tra cui la Valle sacra degli Incas, il Cammino degli Incas e la città coloniale di Cusco. Sull'arida costa peruviana che si affaccia sul Pacifico sorge Lima, la capitale, con un centro coloniale ancora oggi ben conservato e un'importante collezione di arte pre-colombiana.

MACHU PICCHU


Machu Picchu è una fortezza inca che sorge sulle Ande peruviane, a un'altitudine elevata, sopra la valle del fiume Urubamba. Costruita nel XV secolo e successivamente abbandonata, è famosa per le sofisticate mura a secco formate da enormi blocchi di pietra tenuti insieme senza l'uso della malta, oltre che per gli edifici curiosamente disposti secondo gli allineamenti astronomici e le viste panoramiche. L'utilizzo originario di questa fortezza rimane tutt'oggi un mistero. 

RUSSIA


La nazione più grande del mondo, la Russia, confina con Paesi europei e asiatici, oltre che con l'Oceano Pacifico e il Mar Glaciale Artico. I suoi paesaggi variano dalla tundra alle foreste alle spiagge subtropicali. È famosa per le compagnie di balletto che si esibiscono al Bolshoi di Mosca e al Mariinskij di San Pietroburgo. A San Pietroburgo, fondata dallo zar Pietro il Grande, si trova il barocco Palazzo d'Inverno, che fa oggi parte delle collezioni artistiche del museo di stato: l'Ermitage. 

MOSCA

Mosca, situata nella Russia occidentale sulle sponde sul fiume Moscova, è la capitale del Paese e città cosmopolita. Nel suo centro storico si trova il Cremlino, un complesso di palazzi nella cui Armeria sono conservati i tesori degli Zar e del presidente. Fuori dalle mura del Cremlino si apre la Piazza Rossa, centro simbolico della Russia. Qui si trovano il mausoleo di Lenin, la vasta collezione del Museo Storico di Stato e la Cattedrale di San Basilio, famosa per le tipiche cupole colorate a forma di bulbo. 

SAN PIETROBURGO

San Pietroburgo è una città portuale della Russia, affacciata sul Mar Baltico. Capitale imperiale per ben due secoli, è stata fondata nel 1703 da Pietro il Grande, raffigurato nel simbolo della città: la statua del "Cavaliere di Bronzo". Ancora oggi San Pietroburgo è considerata il centro culturale di tutta la Russia, grazie a istituzioni come il teatro Mariinsky, con i suoi spettacoli di opera e balletto, e il Museo di stato russo, con le sue mostre di arte russa 

ISLANDA

L'Islanda, una nazione nordica, è un'isola caratterizzata da spettacolari paesaggi con vulcani, geyser, terme e campi di lava. I parchi nazionali di Vatnajökull e Snæfellsjökull proteggono imponenti ghiacciai. La maggior parte della popolazione vive nella capitale, Reykjavík, che è alimentata da energia geotermica. A Reykjavík si trovano il Museo Nazionale d'Islanda e il Saga Museum, che ripercorrono il passato vichingo dell'isola. 

HELSINKI

Helsinki, la capitale della Finlandia, sorge a sud del Paese, su una penisola nel Golfo di Finlandia. Sulla Mannerheimintie, la strada principale, si affacciano molti palazzi istituzionali, compreso il Museo Nazionale, che ripercorre la storia finlandese dall'età della pietra fino a oggi. Sulla via principale si trova anche l'imponente Palazzo del Parlamento e il museo di arte contemporanea Kiasma. La cattedrale ortodossa di Uspenski, in mattoni rossi, si affaccia sul porto. 

REYKJAVIK


Reykjavik, sulla costa islandese, è la capitale del Paese nonché la sua città più grande. Ospita il Museo nazionale e il Saga Museum, che ripercorrono il passato vichingo dell'Islanda. La notevole chiesa Hallgrimskirkja, in cemento, e il Perlan, un edificio con una cupola rotante in vetro, offrono ampie vedute del mare e delle colline vicine. Un esempio dell'attività vulcanica dell'isola, invece, è la Laguna Blu, un'area geotermale nei pressi del paesino di Grindavik. 

NORVEGIA

La Norvegia è un Paese scandinavo che comprende montagne, ghiacciai e profondi fiordi lungo la costa. La capitale, Oslo, è caratterizzata da aree verdi e musei. Al Museo delle navi vichinghe sono esposti esemplari ben conservati di barche risalenti al IX secolo. Bergen, con le sue variopinte case in legno, è il punto di partenza per le crociere nello spettacolare Sognefjord. La Norvegia è conosciuta anche per la pesca, le escursioni e lo sci, soprattutto nel Parco Olimpico di Lillehammer. 

OSLO

Oslo, la capitale della Norvegia, si trova sulla costa meridionale del Paese, in fondo all'Oslofjord. La città è famosa per le aree verdi e i musei, molti dei quali si trovano nella penisola di Bygdøy, come il Museo marittimo norvegese e il Museo delle navi vichinghe, che ospita reperti del IX secolo. L'Holmenkollen è una collina con un trampolino per gli sci che offre una vista panoramica sul fiordo e un museo sullo sci. 

SVEZIA

La Svezia è un paese scandinavo che comprende migliaia di isole lungo la costa e laghi nell'entroterra, oltre a vaste foreste boreali e rilievi glaciali. Le città principali, la capitale Stoccolma a est e Göteborg e Malmö a sud-ovest, sono tutte costiere. Stoccolma è costruita su 14 isole e possiede più di 50 ponti, oltre a un centro storico medievale, Gamla Stan, palazzi reali e musei come lo Skansen, che si sviluppa all'aperto.

STOCCOLMA

Stoccolma, la capitale della Svezia, sorge su un ampio arcipelago nel mar Baltico e comprende 14 isole e più di 50 ponti. Gamla Stan, il centro storico caratterizzato da stradine acciottolate ed edifici color ocra, ospita la cattedrale di Storkyrkan, il palazzo reale Kungliga Slottet e il Museo Nobel, incentrato sul Premio Nobel. Tra un'isola e l'altra, è possibile fare gite in barca o prendere un traghetto. 

MADAGASCAR

Il Madagascar è un'enorme isola al largo della costa meridionale dell'Africa. È l'habitat naturale di migliaia di specie animali, come i lemuri, che non si trovano in nessun altro luogo al mondo, ed è caratterizzato dalla presenza di foreste pluviali, spiagge e barriere coralline. Nei pressi della vivace capitale, Antananarivo, si trova il sito archeologico di Ambohimanga, un complesso di palazzi reali e sepolture che sorge sulla cima di alcune colline, oltre al Viale dei baobab, una strada sterrata fiancheggiata da alberi secolari. 

AUSTRALIA


L'Australia è un continente e uno stato, circondato dagli oceani Indiano e Pacifico. Le sue principali città, Sydney, Brisbane, Melbourne, Perth, Adelaide, si trovano sulla costa. La capitale, Canberra, è invece nell'entroterra. Il Paese è famoso per l'Opera House di Sydney, la Grande Barriera Corallina, la vasta zona desertica denominata Outback e le specie uniche di animali, come i canguri e gli ornitorinchi. 

SIDNEY

Sydney, capitale del Nuovo Galles del Sud e una delle più grandi città australiane, è conosciuta soprattutto per la Sydney Opera House, una struttura dalla caratteristica forma di vela che sorge vicino al porto. L'enorme Darling Harbour e il più piccolo Circular Quay, che si trovano vicino all'Harbour Bridge e ai prestigiosi Royal Botanic Gardens, sono porti molto vivaci, mentre lo Skywalk, la terrazza della Sydney Tower, offre una vista a 360 gradi sulla città e sulla periferia. 

MELBOURNE

Melbourne è la capitale dello stato australiano di Victoria, sulla costa sud-orientale dell'Australia. Nel centro città sorge l'area di sviluppo urbano di Federation Square, con piazze, bar e ristoranti sul fiume Yarra. Nell'area del Southbank, il Melbourne Art Precinct ospita l'Arts Centre Melbourne, complesso dedicato alle arti performative, e la National Gallery of Victoria, che espone arte australiana e aborigena.

INGHILTERRA

L'Inghilterra, luogo di nascita di Shakespeare e dei Beatles, è un Paese delle isole britanniche confinante con Scozia e Galles. La capitale Londra, attraversata dal Tamigi, ospita il Parlamento, il Big Ben e la Torre di Londra, risalente all'XI secolo. Questa città è anche un centro artistico e d'affari moderno e multiculturale. Altre importanti città inglesi sono Manchester, Birmingham, Liverpool, Bristol e i centri universitari di Oxford e Cambridge. 

LONDRA

Londra, capitale dell'Inghilterra e del Regno Unito, è una città estremamente contemporanea con una storia che risale all'antica Roma. Nel suo centro sorgono l'imponente Palazzo del Parlamento, l'iconica torre dell'orologio nota come Big Ben e l'abbazia di Westminster, dove hanno luogo le incoronazioni dei monarchi britannici. Dall'altra parte del Tamigi, la ruota panoramica London Eye offre la vista spettacolare del distretto culturale del South Bank e dell'intera città. 

MANCHESTER

Manchester è una grande città del Nord-ovest dell'Inghilterra con una ricca eredità industriale. Il sistema di canali dello storico quartiere di Castlefield, risalente al XVIII secolo, ricorda il periodo in cui la città era un centro per l'industria tessile. Tracce di questo passato si possono ritrovare al Museum of Science & Industry, che dispone di vari allestimenti interattivi. I vecchi cantieri navali di Salford Quays rivivono oggi grazie all'Imperial War Museum, progettato da Daniel Libeskind, e al centro culturale The Lowry.

BIRMINGHAM

Birmingham è una città importante nella contea inglese delle Midlands Occidentali, ricca di luoghi storici della rivoluzione industriale che testimoniano la storia del XIX secolo della città come potenza industriale. Possiede inoltre una rete di canali, molti dei quali si trovano nei dintorni di Sherborne Wharf e sono oggi ricchi di caffè e bar trendy. Nel centro della città si trova il Museo e Galleria d'Arte di Birmingham, famoso per i capolavori preraffaelliti. 

FRANCIA

Situata nell'Europa occidentale, la Francia comprende città medievali, paesi alpini e spiagge sul Mediterraneo. Parigi, la capitale, è famosa per le case di moda, i musei di arte classica, tra cui il Louvre, e i monumenti come la Torre Eiffel. Il Paese è conosciuto anche per i vini e la cucina raffinata. Gli antichi disegni rupestri di Lascaux, il teatro romano di Lione e la grande Reggia di Versailles testimoniano la sua ricca storia. 

PARIGI

Parigi, capitale della Francia, è una delle città più importanti d'Europa, centro mondiale di arte, moda, gastronomia e cultura. L'architettura urbana risalente al XIX secolo è caratterizzata dagli ampi boulevard e dalla Senna. Oltre a monumenti come la Torre Eiffel e la cattedrale gotica di Notre-Dame, del XII secolo, la città è rinomata per i tradizionali caffè e per i negozi di alta moda lungo la Rue du Faubourg Saint-Honoré.

MARSIGLIA

Marsiglia, città marittima nel sud della Francia, è stata un crocevia di migrazioni e commercio sin dalla sua fondazione a opera dei Greci nel 600 a.C. Il cuore del centro è il Porto vecchio (Vieux Port), dove i pescivendoli vendono pesce fresco lungo i moli assiepati di barche. La basilica di Notre Dame de la Garde si distingue per la sua architettura in stile romanico-bizantino. Edifici più moderni sono il famoso complesso Cité Radieuse dell'architetto Le Corbusier e la torre CMA CGM di Zaha Hadid.

NIZZA

Nizza, capoluogo del dipartimento delle Alpi Marittime, è adagiata sulle spiagge di ciottoli della Baia degli Angeli, in Costa Azzurra. Fondata dai greci e frequentata dall'élite europea durante il XIX secolo, la città è sempre stata luogo di ritrovo di artisti. La carriera di Henri Matisse viene ripercorsa dalla collezione di quadri del Musée Matisse a lui dedicato, mentre il Musée Marc Chagall mette in mostra alcuni dei dipinti religiosi più importanti dell'artista. 

BORDEAUX

Bordeaux, al centro della famosa regione vinicola, è una città portuale situata sulle rive del fiume Garonne, nel sud-ovest della Francia. È rinomata per la cattedrale gotica di Saint André, le ville del XVIII e XIX secolo e i notevoli musei di arte, come il Museo delle belle arti. Giardini pubblici costeggiano i moli sulle anse del fiume. La grande piazza della Borsa, al cui centro si trova la fontana delle Tre Grazie, si affaccia sulla grande vasca Miroir d'Eau.

TOLOSA

Tolosa, capoluogo della regione della Linguadoca-Rossiglione-Midi-Pirenei, nella Francia Meridionale, è attraversata dal fiume Garonna e si trova vicino al confine spagnolo. La città è nota anche come "La Ville Rose" (La Città Rosa) a causa dei mattoni di terracotta utilizzati nella costruzione di molti dei suoi edifici. Il Canal du Midi, del XVII secolo, collega la Garonna al Mediterraneo, e può essere percorso in barca, in bicicletta o a piedi. 

AFRICA

L'Africa è un continente del pianeta Terra, il terzo per superficie. Confina: a est con il continente asiatico, attraverso a nord-est dall'istmo di Suez, dal 1869 canale artificiale di Suez, quindi bagnato dal Mar Rosso e dall'Oceano Indiano, compreso il Madagascar.

Assieme all'Eurasia, forma il cosiddetto "Continente Antico". Viene attraversata dall'equatore e dai Tropici del Cancro e del Capricorno, ed è quindi caratterizzata da una grande varietà di climi e ambienti, come deserti, savane e foreste pluviali. 

CITTA' DEL CAPO 

Città del Capo è una città portuale che sorge su una penisola dominata dall'imponente Table Mountain, sulla costa sud-occidentale del Sudafrica. Un servizio di funivia risale lentamente la montagna fino a raggiungerne la cima, caratterizzata da una forma piatta. Qui si può godere di un ampio panorama sulla città e sul suo vivace porto, con le barche dirette a Robben Island, il famoso carcere dove fu imprigionato Nelson Mandela e che oggi è un museo all'aperto.

JOHANNESBURG

Johannesburg, la città più grande del Sudafrica e capoluogo della provincia di Gauteng, sorse nel XIX secolo come insediamento minerario per l'estrazione dell'oro. La tentacolare township di Soweto fu in passato residenza di Nelson Mandela e Desmond Tutu. Oggi, la casa in cui visse Mandela è diventata un museo. Sempre a Soweto, il solenne museo dell'Apartheid e quello di Constitution Hill, un ex complesso carcerario, narrano la lotta contro la segregazione. 

LAGOS

Lagos, la più grande città della Nigeria, si estende tra il golfo di Guinea e l'omonima laguna. L'isola di Victoria, centro finanziario della metropoli, è conosciuta per le località balneari, le boutique e la vita notturna. A nord, l'isola di Lagos ospita il Museo nazionale di Lagos, con reperti storici e prodotti d'artigianato. Nelle vicinanze si trova Freedom Park, vecchia prigione dell'era coloniale, ora divenuta popolare sede per concerti ed eventi pubblici. 

IL CAIRO

Il Cairo, la grande capitale dell'Egitto, sorge sul fiume Nilo. Nel cuore della città si trovano piazza Tahrir e il grande Museo egizio, con le collezioni di reperti storici tra cui le mummie reali e gli oggetti d'oro del faraone Tutankhamun. Nei pressi della città, Giza è il celebre sito in cui si trovano le piramidi e la Grande Sfinge, che risale al XXVI secolo a.C. Sulla rigogliosa isola di Gezira, la torre del Cairo, alta 187 m, consente di ammirare il panorama della città. 

MARRAKECH

Marrakesh, un tempo città imperiale del Marocco Occidentale, è oggi un importante centro economico ricco di moschee, palazzi e giardini. La medina è una cittadella medievale fortificata che risale ai tempi dell'Impero berbero; le sue stradine labirintiche molto affollate sono un susseguirsi di souk (mercati), che vendono stoffe, ceramiche e gioielli. Visibile anche a grande distanza, il minareto moresco della moschea della Kutubiyya del XII secolo è considerato uno dei simboli della città. 

CASABLANCA

Casablanca è una città portuale e un polo commerciale del Marocco occidentale che si affaccia sull'Oceano Atlantico. L'eredità coloniale francese è visibile nell'architettura del centro città, che mescola stile moresco e Art déco europea. Costruita in parte sull'acqua, l'immensa moschea di Hassan II, completata nel 1993, ha un minareto di 210 m sulla cui cima è montato un laser che punta verso la Mecca.